I CONCORSO DI POESIA DIALETTALE LUCANA

Il 17 gennaio 2017, in occasione della giornata della Giornata nazionale del dialetto e delle lingue locali, il Progetto A.L.Ba. ha indetto la prima edizione del concorso di poesia dialettale lucana. L'intento era quello di realizzare un focus sulla produzione poetica lucana, di cui si conosce solo la punta dell'iceberg, e spingere le persone a scrivere poesie in dialetto.

Hanno partecipato 32 poeti, provenienti da ben 19 paesi lucani; i loro componimenti sono stati pubblicati nel volume I concorso di "Poesia dialettiale lucana" 2017, Zaccara (2018), comprensivo di un cd contenente l'Alfabeto dei Dialetti Lucani (ADL).

Il giorno 22 marzo 2017, alle ore 18.00, nell’aula Galilei del Campus universitario di Macchia Romana, si è tenuta la premiazione, in una serata densa di avvenimenti.
Delle numerose poesie pervenute ne sono state  premiate tre, scelte, dopo attenta valutazione, dalla commissione nominata dalla Rettrice dell’Università della Basilicata e composta da: prof. Cosimo Damiano Fonseca (Accademico dei Lincei), dott.ssa Nicoletta Altomonte (giornalista), prof. Santino Bonsera (presidente Premio Letterario Basilicata), prof.ssa Carla Pisani (docente di Letteratura italiana contemporanea – Unibas).

Alla fine della premiazione è stato presentato l’alfabeto per trascrivere i dialetti lucani, strumento necessario per risolvere tutti i problemi che si incontrano quando si vuole scrivere in uno dei nostri dialetti.
Alla fine della serata si è tenuto un concerto dei Renanera, noto gruppo lucano di musica popolare, che ha avviato un interessante progetto di traduzione in dialetto lucano dei testi di Fabrizio De André.


 

https://www.talentilucani.it/la-l-ba-del-dialetto-si-consolida-lucania/